Cos’è l’arbitro bancario e finanziario (ABF)

Compito dell’arbitro Bancario Finanziario è di derimere in modo semplice ed efficace le controversie tra le parti

L’arbitro bancario  è un sistema alternativo di risoluzione delle controversie .

La banca d’Italia ha il compito di curare l’organizzazione e il funzionamento delle procedure di risoluzione delle controversie

L’arbitro Bancario Finanziario decide sulle materie bancarie fino a €100000 in caso di richiesta di denaro non può  decidere per operazioni precedenti il primo gennaio 2009.

Il ricorso deve essere presentato su un modulo predisposto dallo stesso arbitro bancario finanziario ed è necessario effettuare un pagamento di €20.

La decisione è presa a maggioranza e deve essere motivata immediatamente o entro 30 giorni e deve essere comunicata alle parti entro 30 giorni dalla decisione. Le decisioni dell’arbitro non sono vincolanti come quelle della magistratura e le parti possono decidere se rivolgersi al tribunale

×
Benvenuto su Prestiti Salento!
Come possiamo aiutarti?