Cessione del quinto della pensione

Cessione del quinto della pensione è un utile strumento adatto a tutti i pensionati.
E’ un prestito che esula il controllo in banca dati CRIF ed è garantito da un’assicurazione obbligatoria (rischio vita).
Puoi ottenere fino a 69000 euro con una trattenuta direttamente sul cedolino della pensione fino ad 1/5 dell’importo.

Età massima 80 anni al termine del finanziamento.
Semplicità
È sufficiente il cedolino della pensione  (comunicazione di cedibilità che sostituisce il certificato di stipendio)
Convenienza
condizioni molto convenienti con la convenzione INPS, ex ENPALS, ex INPDAP
Comodità
La rata viene trattenuta dallo stipendio/pensione
Funzionamento
Può essere richiesta da tutti i titolari di una pensione di età massima 90 anni e con pensione di importo superiore a € 448,07 al netto della quota cedibile.

Nel calcolo del quinto cedibile non deve essere presa in considerazione l’intera pensione netta,infatti, ma deve essere garantita una quota che consenta il limite di sopravvivenza, calcolata nell’importo dell’assegno sociale. (5824,91 euro o 11649,8) in caso di coppia.
Sicurezza
Sono previste coperture assicurative in caso di decesso o perdita involontaria del lavoro
Risparmio di tempo ed impegno
Non dovrai ricordarti di pagare la rata ogni mese come avviene per un normale prestito personale perché ci penserà il datore di lavoro o l’ente pensionistico
Nessun rischio
I tassi di interesse sono ottimi in particolare sulle lunghe durate, e le rate sono già comprensive di copertura assicurativa rischio vita e rischio impiego
Possibilità di rinnovo
Se hai già in corso una cessione del quinto puoi rinnovarla con un nuovo prestito che estingue il precedente. Ti permette di recuperare gli interessi sulle rate non scadute e di ottenere della nuova liquidità senza aggiungere un’altra rata in busta paga
Può essere accordato anche a cattivi pagatori
La cessione del quinto lecce è un prestito garantito per questo può essere accordato anche a chi è protestato o cattivo pagatore